Please use this identifier to cite or link to this item: https://une.intersearch.com.au/unejspui/handle/1959.11/1874
Title: Un Tragitto sulla ricerca dell'identità Femminile: La Narrativa di Anna Banti e Paola Capriolo
Contributor(s): Cavallaro, Annamaria (author)
Publication Date: 2005
Handle Link: https://hdl.handle.net/1959.11/1874
Abstract: Nel 1947 Anna Banti' pubblica la sua 'Artemisia' che recupera dalle macerie della sua casa dopo che questa prima versione venne distrutta dal bombardamento di Firenze. Nel romanzo la scrittrice, tra le macerie della sua borgata, si dispera per la perdita della sua Artemisia:"Taccio, attonita, nella scoperta della perdita più dolorosa. Sotto le macerie di casa mia ho perduto Artemisia, la mia compagna di tresecoli fa, che respirava adagio, coricata da me su cento pagine di scritto".Questa perdita viene sentita come la scomparsa di una figlia, una sorella o un'amica strettissima. In questo momento di angoscia, di caos, momento di completa disperazione gravido di una potenziale rinuncia è Artemisia, it suo personaggio fittizio (anche se storico), che incoraggia la scrittrice, con la diretta comuncazione:'Non piangere'.
Publication Type: Conference Publication
Conference Name: Voci femminili italiane della cultura e dell'emigrazione, Sydney, 14-15 February 2003
Source of Publication: Voci femminili italiane della cultura e dell'emigrazione: atti del convegno, p. 22-31
Publisher: University of New England
Place of Publication: Armidale
Field of Research (FOR): 200309 Italian Language
Peer Reviewed: Yes
HERDC Category Description: E1 Refereed Scholarly Conference Publication
Other Links: http://nla.gov.au/anbd.bib-an42103198
http://books.google.com.au/books?id=cvPEHwAACAAJ
Statistics to Oct 2018: Visitors: 171
Views: 175
Downloads: 0
Appears in Collections:Conference Publication

Files in This Item:
2 files
File Description SizeFormat 
Show full item record

Page view(s)

104
checked on Mar 8, 2019
Google Media

Google ScholarTM

Check

SCOPUSTM   
Citations

 

Items in Research UNE are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.